Make your own free website on Tripod.com
SEGNALAZIONI


YAHOO!Yahoo, versione italiana:
segnalato nella rubrica "Da vedere!" del 04 settembre 1999




ROCK ONLINE ITALIARock Online Italia - sito del giorno (domenica 07 novembre 1999 e sabato 05 agosto 2000)



CLARENCEIl contenuto del nostro sito è stato utilizzato da Clarence per creare la pagina
"Blair Witch Sanremo - Terrore al Festival"



SEGNALATO DA 100 LINKSSegnalato da 100 Links
Sito del giorno di giovedì 30 marzo 2000: "Io vorrei essere là, sulla mia verde isola, ad inventare un mondo pieno di amici". La sua morte è ancora oggi un giallo a distanza di trent'anni, quando in un albergo di Sanremo fu vittima di un colpo di pistola, dopo una ignobile eliminazione dalla finale. Tenco era un artista moderno nel vero senso del termine: la sua musica e le parole delle sue canzoni rimangono immutate nel tempo, sempre bellissime ed emozionanti.
Il sito offre una ricostruzione accurata della vita, l'attività e la personalità di Tenco. La presentazione è semplice e ben impostata, con riferimenti particolari anche alla morte ed al suo percorso artistico. Un tocco di classe è dato poi dalla sezione midi e real audio, dalla quale possono essere ascoltati alcuni brani di squisita fattura. Decisamente consigliati "Ciao amore, ciao", "Vedrai, vedrai", e l'indimenticabile "Mi sono innamorato di te".
Vengono in mente le parole di un articolo di Lietta Tornabuoni: "La fine di Tenco fu per la gente del Festival (salvo eccezioni, si capisce) un episodio imbarazzante e inopportuno più che penoso. Una nota stonata: certo non l'unica a Sanremo ma la più stridente. Il cantautore suicida si confermava quel che era sempre stato, un guastafeste. Non se ne parlò più". Questo sito vuol fare il contrario e, con la sua ricchezza di contenuti, ci riesce nel migliore dei modi.



INTERNET NEWSInternet News
Segnalato nel numero di settembre 1999 (pagina 38): "Fu uno dei più grandi e sfortunati cantautori della ribalta musicale italiana degli anni '60. I più giovani lo conoscono più per la sua fine che per la sua arte. Esponente di spicco di quella scuola genovese tanto importante per la musica d'autore italiana, Luigi Tenco ha rappresentato per tanti un punto di riferimento ben oltre la sua morte prematura e misteriosa. La sua fine rimane ancor oggi un giallo, a oltre trent'anni di distanza, da quando nel 1967 morì per un colpo di pistola in un albergo di Sanremo, durante il festival cui partecipava. La sua musica e le parole delle sue canzoni rimangono ancora bellissime. Tutto questo e altro ancora sulla vita, l'attività e la personalità di Tenco è stato raccolto da un gruppo di appassionati ed è stato reso disponibile sul Web. Una ricostruzione molto accurata e molto ben presentata, in modo semplice e logico, con la possibilità di conoscere i lavori di questo grande artista, leggendo i testi e ascoltando alcune delle sue canzoni più famose. Un sito celebrativo e commemorativo, ma realizzato con semplicità e intelligenza, molto ricco e ben curato"



URL.ITUrl.it
"Per un personaggio strano e così importante nella storia della canzone d'autore italiana - Luigi Tenco - questo è un web di riferimento. Di Tenco racconta ogni cosa, anche con curiose fotografie dell'adoloscenza e della giovinezza. Nella scheda vediamo una immagine di Tenco, nel 1953, che suona il saxofono in un locale genovese. Non mancano, nel sito, diversi pezzi musicali ascoltabili con Real Audio. Una particolare sezione si occupa della fine tragica - come noto si suicidò nel gennaio del 1967 durante un festival di Sanremo - di Luigi Tenco. Le giornate immediatamente precedenti la morte e quelle successive sono ricostruite in dettaglio con molti particolari inediti. L'inchiesta che allora venne fatta fu decisamente superficiale e alcuni episodi sono sconcertanti, anche se l'ipotesi che non si sia trattato di un suicidio è difficilmente sostenibile"



RADIO 24Radio 24
Radio 24 ha dedicato uno special di 3 ore a Luigi Tenco, nella trasmissione "Il bello della vita" sabato 24 febbraio 2001! E ha pubblicato sul suo sito delle pagine su Tenco che segnalano il nostro sito.


INTERACTIVITYInteractivity
Il circuito radiofonico nazionale ha recensito il nostro sito giovedì 11 maggio 2000!


Segnalato da
nella pagina dedicata alla manifestazione "L'isola in collina" che si tiene ogni anno a Ricaldone in memoria di Luigi Tenco.


GO ON LINEGo OnLine
La rivista bimestrale "Go Online" ha riprodotto il mirror di parte del nostro sito sul CD-Rom allegato al numero di settembre 1999.

HOME PAGE - WEB FORUM - E-MAIL